Sicyos angulatus detto anche zucchino selvatico o zucca matta


L’infestazione da parte del Sicyos angulatus delle aree di riequilibrio ecologico rappresenta una emergenza reale che minaccia gravemente la naturalità dei siti e danneggia direttamente e indirettamente la fauna selvatica.
Il Sicyos è stato importato dal nordamerica come curiosità orto-floricola e i semi di questa specie  si diffondono principalmente con le acque di piena.

Di conseguenza la  Pianura Padana e soprattutto le golene aperte dei fiumi sono i luoghi dove queste liane
si riproducono più facilmente colonizzando la superficie del terreno  e avviluppandosi ai fusti degli alberi  minacciandone l’esistenza.
In questi ultimi anni il problema si è aggravato ed è stato  contenuto in parte grazie al lavoro di soci e volontari e grazie al progetto Alternanza Scuola-Lavoro sviluppato con l’Istituto di Istruzione Superiore “B.Russell” di Guastalla.

Attualmente sono in corso operazioni sperimentali di contenimento del problema, suggerite dalla dottoressa agronoma Clara Dughetti.
Maggiori informazioni nel documento allegato


Un pericolo per la sopravvivenza del nostro ambiente





Chi siamo

La Cooperativa EDEN nasce nel 1987 con lo scopo di realizzare progetti di incentivazione e ripristino ambientale, con una particolare cura rivolta alla educazione ambientale.


Nostro Diario

Le pagine dei ricordi di 30 anni di attività della Cooperativa Eden.....

approfondisci


Soundbeam

Commovente, sconvolgente, coinvolgente e ... non bastano le parole per descrivere....

approfondisci


Abecedario

Un modo alternativo per andare a scuola in modo divertente e intelligente....

approfondisci