Soundbeam

Commovente, sconvolgente, coinvolgente e ...  non bastano le parole per descrivere l'esperienza delle sessioni di lavoro che si sono tenute con David Jackson nel centro di educazione ambientale della coop Eden.Chi segue Jackson sa che da anni è impegnato in prima persona nel lavoro con bambini con problemi psico - motori: Jackson ha infatti sviluppato un particolare tipo di strumento, chiamato Soundbeam (raggio sonoro), che permette a questi bambini di produrre musica attraverso il movimento delle loro mani, delle loro teste o dei loro corpi.

I suoni sono prodotti dalla semplice interazione tra l'attività dei bambini e raggi colorati (beams) opportunamente collegati a moduli sonori e midi devices: agendo sul punto in cui il raggio viene interrotto e sul tipo di movimento effettuato è possibile generare note ed effetti tonali diversi.

In questo modo tutti possono riuscire a suonare, da soli o in gruppo, prendendo anche confidenza con le possibilità motorie del proprio corpo.

visualizza video

 

 

Anche David Jackson utilizza il Soundbeam nelle sue performance.  Così ha salutato i partecipanti  alla serata che si è tenuta nello storico Teatro Ruggeri di Guastalla  vedi